ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cricket: condattati al carcere i tre giocatori pakistani

Lettura in corso:

Cricket: condattati al carcere i tre giocatori pakistani

Dimensioni di testo Aa Aa

30 mesi di carcere all’ex capitano della nazionale pakistana di cricket, Salman Butt. 1 anno al lanciatore, Mohammad Asif. 6 mesi per il giovane pace bowler, Mohammad Amir. 2 anni e 8 mesi per il loro agente, Mazhar Majeed.

Sono queste le sentenze emesse contro i pakistani, accusati di corruzione e di aver falsato il test-match dell’agosto 2010 contro l’Inghilterra.

“Per quanto riguarda Salman Butt, confermo che ci appelleremo a questa sentenza, entro le prossime 24 ore”.

La partita in questione è il “Lord’s Test” Inghilterra-Pakistan. Butt, Asif e Amir avrebbero intascato denaro sporco, per far si’ che i britannici vincessero e avrebbero volontariamente sbagliato alcune azioni fondamentali. L’agente Majeed avrebbe invece organizzato l’affaire.

Ora si attende l’appello.