ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Satira su Islam, incendiata la sede di Charlie Hebdo

Lettura in corso:

Satira su Islam, incendiata la sede di Charlie Hebdo

Dimensioni di testo Aa Aa

Parzialmente incendiata la sede di Charlie Hebdo, il settimanale satirico francese che questa mattina è uscito con una caricatura di Maometto in copertina.

La polizia ha aperto un’inchiesta, dopo la conferma che si tratta di incendio doloso: sarebbe stato il lancio di una bottiglia molotov, nella notte, a innescare le fiamme nei locali della redazione, nel ventesimo arrondissement di Parigi.

“E’ il gesto di due o tre idioti, che di certo non rappresentano la comunità musulmana di Francia”, sostiene il direttore del settimanale, Charb, che aggiunge: “Se in questo paese possiamo ridere e parlare di tutto, tranne che dell’Islam e delle conseguenze dell’islamismo, allora abbiamo un grosso problema”.

L’azione si è accompagnata a un attacco informatico contro il sito internet, che in mattinata era oscurato. Il numero dedicato alla sharia, con Maometto direttore di testata, prende spunto dalla vittoria del partito islamico Ennahda in Tunisia e dalla decisione delle nuove autorità libiche di fondare il sistema giudiziario sulla legge coranica.