ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nizza: proteste "teatrali" alla vigilia del G20

Lettura in corso:

Nizza: proteste "teatrali" alla vigilia del G20

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno avuto del teatrale le proteste organizzate a Nizza alla vigilia del G20 di Cannes.

Nel mirino i grandi della terra, accusati di non avere il coraggio di “rischiare”. C‘è chi ha manifestato contro i paradisi fiscali in mezzo a yacht di lusso, mentre il resto del mondo è schiacciato dalla crisi economica.

“Sono in un paradiso fiscale. Ci sono un sacco di soldi intorno a me. Non sappiamo esattamente da dove vengano, alcuni dicono che sia stato rubato probabilmente dai paesi del sud e del nord da compagnie che non pagano le tasse”.

Un gruppetto di no global ha difeso così l’idea che i paesi del sud possano avere una riserva alimentare nazionale, gettandosi nelle acque della Costa Azzurra con lo slogan “il G20 è freddoloso e non rischia”.

A vegliare sui dimostranti la polizia francese con una ventina di imbarcazioni e 150 agenti per mettere in sicurezza 300 metri di costa intorno alla sede del summit.