ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bulgaria, presidenza ai conservatori ma vince l'astensionismo

Lettura in corso:

Bulgaria, presidenza ai conservatori ma vince l'astensionismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Vittoria dei conservatori alla presidenza bulgara. Il candidato del partito al governo, Rossen Plevneliev ha ottenuto il 52, 5 % dei voti quando sono state scrutinate il 98% delle schede.

Secondo gli osservatori un’affermazione che assicura governabilità al Paese rafforzando la leadership del premier Boiko Borisov.

Il socialista Ivailo Kalfin si è fermato al 47,4%. Da sottolineare il dato sull’affluenza che non ha superato il 50%. Una tendenza ormai costante nel Paese più povero dell’Unione europea dove è diffusa la sfiducia verso la classe politica considerata corrotta. Un aspetto che ha finora impedito l’adesione della Bulgaria all’area Schengen, e tema su cui il candidato conservatore ha espresso particolare impegno in campagna elettorale.