ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kirghizistan: Atambaiev annuncia la vittoria alle presidenziali

Lettura in corso:

Kirghizistan: Atambaiev annuncia la vittoria alle presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

“Abbiamo i numeri sufficienti per vincere al primo turno”. Il primo ministro uscente del Kirghizistan, il socialdemocratico Almazbek Atambaiev, annuncia così la conquista della presidenza.

Ma l’opposizione nazionalista parla di brogli e non intende accettare l’esito di un voto inventato, dice, dalla commissione centrale: “Abbiamo detto che siamo tutti patrioti della Repubblica kirghisa”, ha dichiarato Adakhan Madoumarov, “e che se ci fossero state elezioni eque e trasparenti, avremmo riconosciuto qualsiasi risultato. Ma, vista l’attuale illegalità, siamo pronti a difendere il voto di ogni singolo elettore”.

Sedici i candidati alla prima carica di questo piccolo paese, 5 milioni e mezzo di abitanti, al secondo appuntamento elettorale dopo le politiche dello scorso ottobre che ne hanno fatto la prima vera democrazia fra le repubbliche ex-sovietiche dell’Asia centrale.