ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: un altro week-end di proteste e repressione

Lettura in corso:

Siria: un altro week-end di proteste e repressione

Dimensioni di testo Aa Aa

Siria, un altro week-end di repressione e protesta. La contraerea spara a Homs, invasa dai blindati: 9 i civili uccisi secondo gli attivisti anti Bashar al Assad. E anche 20 soldati almeno avrebbero perso la vita durante gli scontri con alcuni presunti disertori.

Altre vittime anche a Hama, dove alcuni manifestanti al riparo di una moschea sono diventati un vulnerabile bersaglio.

In due giorni, sarebbero una sessantina le vittime in tutto il paese, 3 mila da marzo scondo l’Onu.

Da lontano, arriva il sostegno della comunità internazionale e della lega araba che tenta una nuova mediazione con il presidente contestato da sette mesi.

A Damasco, la protesta ha chiesto aiuti concreti per fermare la violenza e per la prima volta ha fatto un appello per una no-fly zone.