ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Raid israeliano contro Gaza che risponde coi razzi

Lettura in corso:

Raid israeliano contro Gaza che risponde coi razzi

Dimensioni di testo Aa Aa

Raid israeliano nella striscia di Gaza: sei le persone uccise, una decina i feriti.

Obiettivo dichiarato dell’azione: sventare il lancio di un secondo razzo da parte dei miliziani palestinesi già ritenuti responsabili di un’altra esplosione non lontano da Tel Aviv.

Colpito un campo di addestramento della Jihad islamica a Khan Younis, nei pressi di Rafah. Tre razzi contro il sud di Israele e un ferito lieve, questa la risposta immediata da Gaza.

“Noi, braccio militare della Jihad islamica agiremo contro questa violazione”, promette Abu Ahmed, portavoce della Jihad islamica, “ci vendicheremo in modo che il nemico capisca. Non stiamo parlando di un cessate il fuoco ma di difesa. La nostra azione sarà dura quanto il crimine commesso oggi”.

Botta e risposta armati si sono susseguiti nel corso di tutta la settimana, a offuscare lo storico accordo che di recente ha portato alla liberazione del soldato israeliano Gilad Shalit in cambio di centinaia di detenuti palestinesi.