ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, sta bene il ragazzo salvato dalle macerie

Lettura in corso:

Turchia, sta bene il ragazzo salvato dalle macerie

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ in condizioni soddisfacenti il ragazzo di 13 anni estratto vivo dalle macerie 108 ore dopo il terremoto nella città turca di Ercis. I soccorritori, incoraggiati dall’esito del loro lavoro, non rinunciano a cercare ancora. Sono stati 187 i sepolti vivi tratti in salvo da domenica scorsa, quando il sisma di magnitudo 7,2 ha colpito la Turchia sud-orientale facendo circa 570 morti e duemila feriti.

A Ercis, città di centomila abitanti, sono centinaia gli edifici crollati e migliaia le abitazioni inagibili.

Si moltiplicano gli arrivi di aiuti da decine di Paesi stranieri, ma gran parte dei terremotati è ancora senza un riparo. Ogni notte che passa la temperatura si fa sempre più bassa e l’inverno si annuncia rigido.

A Ercis, una tendopoli è stata allestita nello stadio.