ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: confermata vittoria per partito islamico Ennahda

Lettura in corso:

Tunisia: confermata vittoria per partito islamico Ennahda

Dimensioni di testo Aa Aa

La commissione elettorale tunisina ha confermato la vittoria del partito islamico moderato Ennahda nelle prime elezioni libere scaturite dalla Primavera araba. Con un successo superiore alle aspettative, la formazione guidata da Rachid Gannouchi incassa più del 40 percento dei voti, e conquista 90 dei 217 seggi dell’assemblea che dovrà dare vita alla nuova costituzione e formare il nuovo governo.

Al quartier generale di Ennahda a Tunisi la conferma della vittoria è stata accolta in festa: “Questo è un giorno di vittoria – ha dichiarato Rachid Gannouchi -, è un giorno di umiltà, è il giorno in cui i tunisini hanno parlato all’unisono per mettere raggiungere gli obiettivi della loro rivoluzione”.

L’annuncio dei risultati elettorali ha però scatenato non solo gioia, ma anche proteste in diverse città della Tunisia, sia per la vittoria del partito confessionale di Gannouchi, che per la cancellazione di alcune liste per presunte irregolarità.