ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il governo italiano cerca i tagli da offrire all'Unione europea

Lettura in corso:

Il governo italiano cerca i tagli da offrire all'Unione europea

Dimensioni di testo Aa Aa

In Italia il governo di Silvio Berlusconi è appeso a un filo. Se con il suo principale alleato Umberto Bossi non troverà un accordo per i tagli alle pensioni prima del vertice europeo di domani, è la sua stessa premiership in discussione.

Dopo il fiasco del consiglio dei ministri di ieri, oggi si è tenuto un vertice di maggioranza con Berlusconi, e dopo una riunione della Lega, dalla quale è uscito un certo pessimismo.

“La scomparsa delle pensıonı dı anzıanıtà non è possıbıle….Abbiamo un sistema pensionistico

che e’ piu’ a posto di quello francese e tedesco”

giornalista:”

Potrebbe cadere il governo, Ministro?

E Bossi: “Certo”.

Sui giornali italiani e stranieri piovono le critiche per lo stallo politico, e c‘è chi si chiede da cosa dipenda l’incapacità del paese di rispondere alle sfide della crisi.

“Dipende proprio dalla mancanza di scelte strutturali di sviluppo che il governo non ha fatto in questi anni. E l’Europa giustamente ci richiama all’ordine perchè senza l’Italia l’Europa non esiste”.

Infine, secondo un esponente della maggioranza, Berlusconi avrebbe deciso di inviare una lettera all’Unione europea, “entro stasera”.