ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ancora centinaia di dispersi nella Turchia orientale colpita dal sisma

Lettura in corso:

Ancora centinaia di dispersi nella Turchia orientale colpita dal sisma

Dimensioni di testo Aa Aa

Resta l’allarme rosso nella Turchia orientale, colpita ieri dal violento terremoto. Mentre le vittime accertate sono salite a 279, si cercano le centinaia di persone ancora disperse. Il sisma ha distrutto interi paesi della provincia tra Van e la città di Ercis. Il bilancio delle vittime potrebbe aumentare. E di molto.

“Circa 1300 persone sono rimaste ferite – dice il ministro della sanità Recep Akdag – dico “circa” perché molti dei feriti leggeri sono stati curati ma non registrati dai centri di soccorso”.

Per la seconda notte decine di migliaia di persone hanno dormito nelle tende. Fino ad ora la croce rossa turca ne ha distribuite 13 mila e sta offrendo assistenza a 40 mila persone.

Molti i paesi che hanno offerto aiuti umanitari. Tra questi anche Israele.