ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sisma in Turchia, si aggrava il bilancio delle vittime

Lettura in corso:

Sisma in Turchia, si aggrava il bilancio delle vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Si aggiorna il bilancio delle vittime del terremoto in Turchia: 264 morti, 1300 feriti e un numero ancora imprecisato di dispersi. Ma si teme che la situazione diventerà ancora più pesante quando i soccorritori avranno raggiunto tutte le frazioni di campagna, anche quelle più isolate.

Il sisma di magnitudo 7,2 ha colpito domenica pomeriggio la regione di Van, al confine con l’Iran. Ercis, 100 mila abitanti, è la città più danneggiata.

“Non sappiamo quello che riusciremo a trovare sotto le macerie – dice un soccorritore -. Scaviamo, scaviamo e una volta estratti i feriti, questi sono ricoverati negli ospedali. In ogni modo, quando vediamo tutti questi edifici crollati, tutte queste persone che soffrono, il morale è al punto più basso. Soffriamo tutti per loro”.

Anche qui, le ore successive al terremoto sono costellate da scene di dolore ma anche di speranza. Come in un caso, a Ercis, dove un bambino è stato appena tratto in salvo.

Il corrispondente di euronews Bora Bayraktar:

“Ci sono ancora tante persone sotto le macerie. il lavoro dei soccorritori continua, anche se sta diventando una corsa contro il tempo”.