ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria-USA, ambasciatori richiamati

Lettura in corso:

Siria-USA, ambasciatori richiamati

Dimensioni di testo Aa Aa

Verso la rottura dei rapporti tra Siria e Stati Uniti, in una giornata caratterizzata da nuovi scontri in varie località del Paese.

Da Homs è stato postato un video amatoriale, della cui autenticità non possiamo farci garanti: un uomo è a terra, apparentemente colpito da un cecchino. Un altro tenta di trascinarlo via, e viene a sua volta colpito. Si tratterebbe di due militanti dell’opposizione al governo di Assad.

A Damasco, l’ambasciata degli Stati Uniti è stata recentemente oggetto della rabbia di alcuni sostenitori di Assad. L’auto dell’ambasciatore, Robert Ford, a fine settembre era stata bersagliata con pietre e pomodori.

Ora gli Stati Uniti hanno richiamato in patria il diplomatico: “Siamo preoccupati da una campagna di incitamento organizzata dal regime e diretta personalmente contro l’ambasciatore Ford, attraverso i media statali, e ci preoccupa la situazione relativa alla sua sicurezza. Colgo l’occasione per richiamare il governo siriano perché metta immediatamente fine a questa propaganda ostile all’Ambasciatore Ford”, ha precisato una portavoce del Dipartimento di Stato.

La Siria ha reagito richiamando per consultazioni il proprio ambasciatore a Washington. L’ostilità del governo siriano a Ford è dovuta al suo non nascosto appoggio all’opposizione siriana.