ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'UE chiede all'Italia di ridurre seriamente il debito

Lettura in corso:

L'UE chiede all'Italia di ridurre seriamente il debito

Dimensioni di testo Aa Aa

Nulla di fatto al Consiglio europeo. A Bruxelles i leader dei ventisette stati membri non hanno presentato risultati concreti limitandosi a sottolineare che ci sono stati progressi nella definizione della governance economica. Herman Van Rompuy è stato nominato “Mister Euro”, presidierà i summit dei capi di stato e di governo della zona euro.

Herman Van Rompuy non ha escluso modifiche nei trattati:“La ragione è semplice: è normale che chi ha una moneta in comune deve prendere decisioni in comune per questa valuta. In effetti una delle ragioni di questa crisi è che quasi tutti hanno sottovalutato quanto le economie della zona euro siano legate le une alle altre”

Mentre proseguono le discussioni su come rafforzare il fondo europeo salva stati, dalla coppia franco- tedesca arrivano dure sferzate all’Italia, considerata ormai una sorvegliata speciale a Bruxelles.

“Il fondo europeo di stabilità finanziaria da solo non assicura credibilità, la credibilità ha bisogno di chiare prospettive- ha dichiarato il cancelliere tedesco Angela Merkel. L’Italia ha una grande forza economica ma al tempo stesso ha un altissimo debito pubblico, un debito che deve essere ridotto in modo credibile nei prossimi anni”

Rudolf Herbert, euronews:

“Dopo le divergenze evidenziate negli ultimi giorni tra la Francia e la Germania, il cancelliere tedesco e il presidente francese hanno voluto dar prova di andare di pari passo. Ma l’Europa e i mercati finanziari aspettano provvedimenti concreti. Le vere decisioni saranno prese solo nel nuovo vertice di mercoledi’ a Bruxelles.”