ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama annuncia:la guerra in Iraq è finita. Truppe a casa alla fine del 2011.

Lettura in corso:

Obama annuncia:la guerra in Iraq è finita. Truppe a casa alla fine del 2011.

Dimensioni di testo Aa Aa

In meno di 24 ore Barack Obama archivia due guerre: Libia e Iraq. Il presidente degli Stati Uniti

ieri ha ufficialmente annunciato che dopo quasi

nove anni tutti i soldati americani torneranno a casa entro il 2011. La promessa fatta in campagna elettorale è stata dunque mantenuta: a quell’impopolare conflitto è stata messa la parola fine.

“ Anche l’ultimo marines passerà il confine a testa alta, orgoglioso del successo della missione e sapendo che il popolo americano è sempre rimasto unito nel sostenere le nostre truppe”.

L’America si prepara ad accogliere il rientro a casa dei 39 mila militari ancora in Iraq che quest’anno passaranno il Natale e le feste di fine anno con le loro famiglie e i loro amici.

“ Onestamente penso che sia grandioso. E ‘stata una lunga e dura battaglia. Siamo molto soddisfatti di quello che abbiamo fatto ed è bello vedere tutti i nostri colleghi tornare a casa”.

La guerra in Iraq, voluta da Bush, è costata la vita a oltre 4.000 soldati americani, oltre ad essere costata miliardi di dollari. La scommessa di Obama ha tuttavia degli esiti ancora incerti: se dopo il ritiro le violenze continueranno saranno in molti a puntare il dito contro di lui.