ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La gioia di Tripoli

Lettura in corso:

La gioia di Tripoli

Dimensioni di testo Aa Aa

Tripoli aveva già vissuto scene di festa come queste il 22 di agosto, quando era toccato alla capitale libica assistere alla vittoria dei ribelli sul regime.

Ma oggi c‘è un nuovo motivo per riempire le strade, cantare e ballare. È caduta Sirte ed è arrivata la sconfitta definitiva di Gheddafi, anche nella sua città natale.

Ecco alcune testimonianze della folla esultante:

“Allah, i ribelli e la Nato: i libici alla fine sono liberi”.

“Ringrazio tutti i rivoluzionari del 17 febbraio per questa liberazione”.

“La Libia è libera i libici sono liberi. Dio è grande”.

Tante anche le donne, scese in piazza a sventolare la bandiera dei ribelli.

Il clima di esultanza coinvolge anche i più piccoli. Sarà nelle loro mani la Libia del futuro?