ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato in Turchia: autorità puntano dito contro ribelli curdi

Lettura in corso:

Attentato in Turchia: autorità puntano dito contro ribelli curdi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un attentato ha ucciso una decina di persone nel sud-est della Turchia, a maggioranza curdo. Oltre a cinque poliziotti, sono morti anche dei civili, tra cui una bambina di quattro anni.

Un ordigno telecomandato è stato fatto esplodere al passaggio di un’automobile delle forze dell’ordine, e ha colpito anche alcune persone che si trovavano nei paraggi.

L’attentato – avvenuto a Guroymak – nella città di Bitlis, nel sud-est della Turchia – ha fatto anche diversi feriti. Alcuni si trovano ricoverati in ospedale in gravi condizioni.

Le autorità puntano il dito contro i ribelli curdi del PKK – considerato gruppo terrorista da Turchia, Stati Uniti e Unione europea – protagonisti di una lotta armata che dal 1984 ha fatto oltre 40.000 morti.