ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Shalit: le prime immagini della sua liberazione

Lettura in corso:

Shalit: le prime immagini della sua liberazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Queste le prime immagini di Gilad Shalit libero, al suo arrivo in Egitto.

Pallido, intimidito ma in buona salute ritrova la sua uniforme e torna a casa a 25 anni grazie a un accordo senza precedenti tra Israele e Hamas.

È il 2006 quando viene sequestrato da un commando palestinese nei pressi del valico di Kerem Shalom, una postazione militare israeliana di confine.

Nell’agguato, muoiono due soldati, un terzo è ferito gravemente. Per Shalit, si apre una prigionia lunga quasi 2 mila giorni.

Nel 2009 un video di Hamas prova che è ancora vivo. La famiglia non si è mai arresa, ha piazzato le tende davanti alla residenza di Benyamin Netanyahu, reclamando il suo ritorno e facendolo diventare un simbolo a livello internazionale.