ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: ancora un week end di violenti scontri

Lettura in corso:

Yemen: ancora un week end di violenti scontri

Dimensioni di testo Aa Aa

Altra notte di combattimenti in Yemen, le truppe del presidente Ali Abdallah Saleh contro gli uomini del generale ribelle Ali Mohsen al-Ahmar e dei capi tribali in quella che ormai ha tutta l’aria di una guerra civile.

Diversi i morti e i feriti rimasti sul campo a Sana’a, che vanno ad aggiungersi ai manifestanti uccisi in un ennesimo week end di protesta e repressione.

Migliaia le persone in piazza nella capitale per reclamare la fine del potere trentennale di Saleh che hanno fatto da bersaglio ai cecchini del regime.

Nuove vittime ad appensantire un bilancio che il movimento giovanile di contestazione, in una lettera alle Nazioni unite, stima ad almeno 861 morti e 25 mila feriti in nove mesi.

Al Consiglio di Sicurezza dell’Onu intanto sono iniziate le consultazioni sul progetto di risoluzione elaborato dal Regno Unito che prevede l’uscita di scena del contestato presidente.