ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: marcia per libertà espressione a una settimana dal voto

Lettura in corso:

Tunisia: marcia per libertà espressione a una settimana dal voto

Dimensioni di testo Aa Aa

Tunisi scende in strada per difendere la libertà d’espressione. Una marcia cui hanno preso parte migliaia di persone ha attraversato il centro della capitale tunisina in risposta alle violente proteste organizzate da gruppi salafiti nel corso dell’ultima settimana.

Fasce radicali dell’Islam nel Paese si erano mobilitate dopo che il canale televisivo ‘Nessma’ aveva mandato in onda il film d’animazione ‘Persepolis’, sulla rivoluzione iraniana. A scatenare l’ira di parte della popolazione era stata in particolare una scena in cui viene raffigurato Dio: un atto considerato blasfemo. L’abitazione del Direttore della tv era stata presa d’assalto, dipendenti dell’emittente minacciati.

Il tutto quando manca una settimana allo storico voto di domenica prossima, primo vero test elettorale per il Paese da anni. Un voto in bianco per verificare l’organizzazione dello scrutinio si è svolto ieri. A 9 mesi dalla rivoluzione che ha fatto cadere il Presidente Ben Alì e dato il la alla cosiddetta primavera araba, il popolo tunisino si accinge ad eleggere 217 membri della futura assemblea costituente.