ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Lega Araba chiede tavolo negoziale governo-opposizioni

Lettura in corso:

Siria: Lega Araba chiede tavolo negoziale governo-opposizioni

Dimensioni di testo Aa Aa

No alla sospensione della Siria dalla Lega Araba, si allo sforzo di far sedere attorno a un tavolo governo e gruppi di opposizione per porre fine alle violenze a Damasco.

Evocata alla vigilia della riunione straordinaria dell’organismo al Cairo, in Egitto, l’ipotesi di escludere Damasco dalla Lega Araba è stata scartata.

“Non possiamo restare in silenzio su quanto accade in Siria” ha detto il Segretario Generale della Lega Araba Nabil Elaraby. “Le violenza, gli omicidi che tanto ci addolorano. I combattimenti. La Lega Araba e i Paesi arabi hanno una enorme responsabilità nel porre fine alla ciris in Siria”.

Secondo le Nazioni Unite dall’inizio delle rivolte in Siria la repressione del regime di Bashar Al-Assad è costata la vita ad almeno 3.000 persone. Ieri, in occasione dei funerali di Ziad al-Odeidi, figura di spicco dell’opposizione, l’esercito ha aperto il fuoco sulle 7.000 persone riunite a Deir Ezzor.