ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama inaugura memorial Martin Luther King

Lettura in corso:

Obama inaugura memorial Martin Luther King

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Primo Presidente nero degli Stati Uniti rende omaggio a Martin Luther King inaugurando il memorial dedicato al militante dei diritti civili.

Barack Obama e la sua famiglia, assieme a migliaia di persone venute da tutti gli Stati Uniti, ha parlato davanti alla statua di 9 metri edificata a Washington, poco distante dal Lincoln Memorial, dove King pronunciò il suo celebre ‘I have a dream’.

“Se fosse ancora vivo oggi” ha detto Obama “sono sicuro che ci ricorderebbe che un lavoratore disoccupato ha il diritto di criticare gli eccessi di Wall Street senza demonizzare tutti coloro che ci lavorano. E allo stesso tempo che un imprenditore può negoziare accordi duri con i sindacati senza svilirne il ruolo”.

King fu assassinato il 4 aprile del 1968. Aveva 39 anni. Stevie Wonder ha eseguito per l’occasione il suo brano ‘Happy Birthday’, registrato nel 1980 e scritto per appoggiare la decisione di istituire la festa nazionale del 15 gennaio, giorno del compleanno di Martin Luther King.