ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, scioperi a raffica contro i nuovi tagli

Lettura in corso:

Grecia, scioperi a raffica contro i nuovi tagli

Dimensioni di testo Aa Aa

Le 48 ore di sciopero proclamate dai marittimi greci stanno parallizzando i collegamenti con le isole. Ed é solo l’inizio di una settimana calda, mercoledì e giovedì il Parlamento voterà l’introduzione di nuove misure di austerità, giorni in cui i sindacati hanno annunciato lo sciopero più importante dall’inizio della contestazione contro la crisi del debito e le manovre per sottrarre la Grecia dalla bancarotta.

“Dobbiamo essere pazienti e vedere se alla fine riusciremo a farcela”- dice un cittadino di Atene.

“Io penso che dovremmo andare a nuove elezioni, perché Papandreu non può continuare così, presto ci saranno nuove misure da approvare, e poi altre ancora” – aggiunge un lavoratore greco.

I tagli imposti da Europa e Fondo Monetario Internazionale serviranno ad ottenere il prestito utile a pagare gli stipendi dei prossimi mesi, ma non risolveranno il problema. Per colmare la voragine greca si parla già di revisione dei contratti collettivi nel settore privato, con l’eliminazione del salario minimo garantito.