ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Uniti per un cambiamento planetario". Oggi in piazza gli "indignados"

Lettura in corso:

"Uniti per un cambiamento planetario". Oggi in piazza gli "indignados"

Dimensioni di testo Aa Aa

Mille città in ottantadue paesi saranno oggi teatro della mobilitazione degli indignados. Cinque mesi dopo la prima manifestazione in Spagna il movimento si è diffuso in tutto il pianeta. Da giorni studenti e cittadini manifestano contro le istituzioni finanziarie globali, e di nuovo oggi le piazze si riempiranno.

Grossi cortei sono attesi a Roma e Milano, dove la polizia fa sapere di aver fatto il possibile per evitare violenze. Ieri qualche scaramuccia si è registrata a Milano, dove un gruppo di manifestanti ha lanciato ortaggi e uova contro la sede italiana di Goldman Sachs.

Il movimento, che continua a manifestare anche in Grecia (queste immagini si riferiscono ad Atene), ha scelto come slogan per la giornata di oggi un appello alla mobilitazione globale: Uniti per un cambiamento planetario.

Manifestazioni anche a New York, dove l’occupazione di un parco nel centro di Manhattan prosegue nonostante gli ordini di sgombero della polizia. Altre mobilitazioni sono previste per oggi anche in altre città del paese.

Sostanzialmente nonviolenti i cortei tenuti finora. Piuttosto muscoloso invece l’intervento delle forze dell’ordine, che soprattutto negli Stati Uniti, hanno fermato centinaia di persone.