ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Emma Bonino: nuova legge elettorale è priorità

Lettura in corso:

Emma Bonino: nuova legge elettorale è priorità

Dimensioni di testo Aa Aa

Se Silvio Berlusconi rimane in sella deve ringraziare anche i radicali di Emma Bonino, che hanno rotto il fronte del boicottaggio tentato dall’opposizione.

Ma per la leader radicale la priorità resta la riforma della legge elettorale.

“Il Parlamento è un parlamento di nominati e i parlamentari sono nominati dai segretari dei partiti, quindi praticamente c‘è autonomia zero”, ha dichiarato la Bonino, “Per questo la gente è consapevole che è necessario che Berlusconi vada a casa ma non è suffciciente”.

“Noi abbiamo una situazione in cui nessuna istituzione tiene più. Il Parlamento è un parlamento di nominati che a sua volta nomina la Corte Costituzionale, che a sua volta nomina le Autorità garanti. Insomma un sistema che si è ‘ingrippato’ negli utlimi 30 anni”, ha proseguito Emma Bonino.

“La crisi è stata gestita malissimo perché negli ultimi due anni Berlusconi prima ha negato la crisi, dicendo che era solo una crisi, diciamo così di ‘ottimismo’. Poi l’ha sottovalutata e alla fine ha dovuto arrendersi. È chiaro che un Paese che 120% di debito pubblico non è un Paese che rassicura i mercati”, ha concluso Emma Bonino.