ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cile: minatori celebrano il primo anniversario del "salvataggio del secolo"

Lettura in corso:

Cile: minatori celebrano il primo anniversario del "salvataggio del secolo"

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ passato un anno dal salvataggio dei minatori cileni che aveva commosso il mondo intero.

Diciassette dei 33 sopravvissuti hanno celebrato l’anniversario ritornando nel deserto di Atacama, per una messa all’ingresso della miniera di San José, ormai chiusa.

E’ lì che la First Lady Cecilia Morel e la ministro ai lavori pubblici Laurence Golborne hanno posto la prima pietra del monumento al salvataggio.

I minatori rimasero bloccati per 69 giorni a oltre 600 metri di profondità. Vennero recuperati uno ad uno grazie a un pozzo di soccorso largo 66 centimetri. Una “meraviglia dell’ingegneria”, a detta degli esperti, e un’operazione costata circa venti milioni di euro.

Tutto il mondo seguì in diretta il salvataggio, durato 22 ore. La miniera si trasformò in una città in pieno deserto: oltre 3.500 persone accorsero sul posto tra familiari, ingegneri, soccorritori e giornalisti.

Oggi molti dei sopravvissuti sono ancora seguiti a livello medico e psicologico, senza lavoro e con problemi finanziari.