ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sirte continua a resistere

Lettura in corso:

Sirte continua a resistere

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua la resistenza degli ultimi combattenti fedeli al colonnello Gheddafi a Sirte, diventata un cumulo di macerie dopo quattro settimane di intensi bombardamenti.

I soldati lealisti sono presenti a ovest e a nord ovest della città, dove ci sono stati spari di razzi e colpi di armi leggere.

Secondo fonti mediche, in una settimana, solo tra i militanti del Consiglio nazionale di transizione, ci sono state alcune centinaia di vittime .

Il Cnt non ha ancora confermato ufficialmente la cattura di Mutassim Gheddafi, quartogenito del rais, l’ultimo a trovarsi ancora in Libia.

Il Cnt attende solo la caduta di Sirte per proclamare la liberazione totale della Libia e avviare la formazione di un governo che possa gestire la fase di transizione.

A Tripoli, ieri erano stati sparati numerosi proiettili in segno di festeggiamento, ma il figlio del Colonnello risulta tuttora introvabile.