ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Piu' trasparenza nel commercio di armi sportive

Lettura in corso:

Piu' trasparenza nel commercio di armi sportive

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Parlamento europeo ha adottato nuove norme che vogliono combattere il traffico illegale di armi e prevenire massacri come quello avvenuto in Norvegia a luglio.

Spiega il relatore Salvatore Iacolino:

“Quello che è accaduto in Norvegia non dovrebbe accadere piu’, attraverso questo dossier garantiamo la semplificazione delle procedure, il rispetto degli standard di sicurezza per i cittadini ma anche per quel volume di affari di aziende che operano in questo settore”.

L’obiettivo delle nuove regole è di garantire una maggiore tracciabilità delle cosidette armi leggere, anche il giovane fanatico, autore del massacro in Norvegia, si era procurato le armi in un club di tiro sportivo.

Le nuove norme che riprendono un protocollo delle Nazioni unite, saranno applicabili al commercio tra paesi europei e paesi terzi.

Soddisfatta anche l’associazione europea dei club di caccia: “Non possiamo essere certi che non ci sia piu’ una persona come Anders Breivik, che utilizzi fertilizzanti agricoli, o qualcun’altro che prenda un coltello da cucina per commettere crimini- dice Johan Svalby. “Ma penso che il regolamento se applicato adeguatamente, sia la migliore protezione che abbiamo”

Piu’ sicurezza ma anche piu’ rapidità nel commercio di armi per favorire la florida industria bellica in Europa. Ci vorranno sessanta giorni per concedere l’autorizzazione di esportazioni che saranno valide fino a due anni.