ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Discorso di Berlusconi, per l'opposizione è "penoso"

Lettura in corso:

Discorso di Berlusconi, per l'opposizione è "penoso"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Penoso”: il leader del Partito Democratico definisce così il discorso di Berlusconi in parlamento, disertato dall’opposizione, tranne i radicali. Pierluigi Bersani ritiene che l’unica soluzione siano le dimissioni del primo ministro e si dice pronto a discutere di un governo di transizione in caso di crisi.

Pier Luigi Bersani:

“E’ un discorso sul piano politico penoso, non ha risposto in nessun modo alle domande che ha fatto il Presidente della Repubblica. Al di là delle fiducie come intende operare questo governo? Non è venuta nessuna risposta”.

La Lega Nord è sicura che venerdì il governo dimostrerà di esserci e non si andrà a elezioni anticipate.

Marco Reguzzoni, Lega Nord:

“La maggioranza è rimasta, tale non cambierà niente, abbiamo perso dei giorni preziosi per questo Paese per il comportamento dell’opposizione e di Fini”.

La maggioranza fa già i conti in vista di domani, ritenendo di poter ottenere fino a 318-320 voti. In dubbio sono i seguaci dell’ex ministro dello sviluppo economico Claudio Scajola e il gruppo dei responsabili.