ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: il supporto dei tifosi di Iulia Timoshenko

Lettura in corso:

Ucraina: il supporto dei tifosi di Iulia Timoshenko

Dimensioni di testo Aa Aa

I sostenitori di Iulia Timoshenko hanno passato la notte accampati nelle tende in strada, dopo la condanna dell’ex primo ministro a sette anni di prigione.

Timoshenko è stata giudicata colpevole di abuso di potere per i contratti per le forniture di gas stipulati con Mosca nel 2009.

“Rimarremo qui fino al momento in cui non ci cacceranno o finchè Iulia Timoshenko non verrà liberata”, dice un sostenitore “e lei non verrà a ringraziare queste persone che sono qui per lei e l’Ucraina”.

Anche l’Unione Europea ha espresso preoccupazione per la vicenda.

“A dire la verità condividiamo l’inquietudine di Bruxelles, ma cosa possiamo fare?” chiede Leonid Kozhara, responsabile delle relazioni internazionali per il Partito delle regioni, “questo paese si basa come tutti gli stati europei sulla divisione dei poteri”.

Due le motivazioni della condanna: la mancanza di un’autorizzazione ufficiale per l’accordo e il prezzo ritenuto troppo alto, con grave danno per la società nazionale del gas.

Per tutta la durata del processo Iulia Timoshenko si è professata innocente. Secondo lei, si tratta infatti di un processo esclusivamente politico.