ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Serbia potrebbe diventare membro Ue

Lettura in corso:

La Serbia potrebbe diventare membro Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione Europea ha caldeggiato oggi la candidatura della Serbia a diventare membro dell’Unione Europea come segno di ricompensa per le riforme democratiche e la cattura dei criminali di guerra fuggiaschi. Proposto inoltre l’avvio dei colloqui di accesso con il Montenegro.

“La Commissione raccomanda di concedere lo status di candidato alla Serbia” ha dichiarato Stefan Füle, commissario europeo per l’Allargamento e la Politica di Vicinato “con l’intesa che questa si impegni nel dialogo con il Kosovo e si muova rapidamente per l’attuazione in buona fede degli accordi raggiunti finora”.

I rapporti tra Serbia e Kosovo sono interrotti dallo scorso settembre. Con l’aiuto dell’Occidente, Pristina ha dichiarato la propria indipendenza nel 2008, un passo che però la Serbia si ostina a non riconoscere.

Belgrado ha soddisfatto una delle principali richieste dell’Unione Europea, quella cioè di catturare i criminali di guerra ricercati per il conflitto dei Balcani negli anni 90.

Tra questi anche Ratko Mladic, latitante per 16 anni, fino alla cattura nel maggio scorso.