ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: atteso giudizio per Timoshenko

Lettura in corso:

Ucraina: atteso giudizio per Timoshenko

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ oggi il giorno della verità non solo per l’ex leader ucraina Yulia Timoshenko ma, in una certa misura, per tutto il Paese. Dalla sentenza che i giudici di Kiev pronunceranno oggi nei confronti dell’ex Primo ministro potrebbero dipendere le relazioni con l’Unione Europea come quelle con la Russia. Timoshenko è accusata di abuso di potere, per aver approvato forniture di gas russo a prezzi elevati senza consultare il governo.

“Per quanto è in mia conoscenza” dice Vitali Bala, analista “il governo russo dice se volete mettere in prigione Timoshenko, fate pure. Ma non per la questione del gas, perché questo delegittimerebbe gli accordi siglati in passato e andrebbe contro gli interessi russi”.

Per i sostenitori di Timoshenko, capofila affianco a Yushenko della Rivoluzione Arancione nel 2004, il processo è politico.

“Secondo molti osservatori” dice il nostro corrispondente a Kiev Sergio Cantone “questo giudizio potrebbe influenzare le future alleanze di questo Paese, l’Ucraina. Naturalmente, un giudizio contro Timoshenko potrebbe portare l’Ucraina ad allontanarsi ancora di più dall’Unione Europea”.