ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trichet invita i governi ad agire

Lettura in corso:

Trichet invita i governi ad agire

Dimensioni di testo Aa Aa

Per Jean Claude Trichet, il cui mandato alla presidenza della Banca Centrale Europea scade il prossimo 30 ottobre, ogni pretesto é buono per manifestare la propria inquietudine di fronte alla crisi del debito sovrano. Va in questo senso l’audizione di fronte al Parlamento europeo di Bruxelles.

«La crisi, che ora è sistemica, nelle ultime tre settimane è peggiorata e le istituzioni devono agire rapidamente, senza ulteriori ritardi che altrimenti aggraveranno la situazione: lo stress sovrano dalle piccole economie è passato a paesi dell’Unione più importanti.

Il rischio di contagio della crisi dei debiti, ha poi aggiunto, si è «esteso anche a Usa e Giappone».

Intanto ad Atene un comunicato della troika, che comprende rappresentanti del Fondo Monetario Internazionale, della Bce e della commissione di Bruxelles sottolinea che la Grecia molto probabilmente otteré la sesta tranche di aiuti per un ammontare complessivo di circa 8 miliardi di euro all’inizio di novembre.