ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia critica sentenza contro Timoshenko

Lettura in corso:

Russia critica sentenza contro Timoshenko

Dimensioni di testo Aa Aa

Il verdetto di Kiev delegittima gli accordi sul gas tra Russia e Ucraina. Una prospettiva che preoccupa Mosca. Da Pechino, dov‘è in visita, il premier Vladimir Putin afferma che è rischioso e controproducente mettere a repentaglio l’intero pacchetto di accordi.

“Non capisco perché – commenta Putin – sia stata condannata a 7 anni. Tanto per cominciare, Timoshenko non ha firmato alcun contratto. I contratti sono stati siglati dalle aziende, da Gazprom e dalla sua controparte ucraina.”

Sulla sentenza piovono altre critiche. Il Consiglio d’Europa condanna con durezza l’operato delle autorità ucraine, che attualmente detengono la presidenza dell’organizzazione.

E il presidente dell’Europarlamento, Jerzy Buzek, lancia un chiaro monito a Kiev: “Spero che Iulia Timoshenko non vada in prigione. Se è possibile ricorrere in appello, il verdetto dovrebbe essere rivisto. Questo è il messaggio più importante che darò al presidente Yanukovic.”