ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio: raggiunto l'accordo politico, verso fine crisi

Lettura in corso:

Belgio: raggiunto l'accordo politico, verso fine crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi è finita, in Belgio c‘è un accordo politico. Lo assicura Elio di Rupo, che molto probabilmente sarà il nuovo primo ministro, il primo francofono a ricoprire quest’incarico dagli anni ’70.

Di Rupo era accompagnato dai presidenti dei partiti liberali, socialisti, cristiani e ecologisti di lingua francese e fiamminga.

“Abbiamo un accordo istituzionale globale, per fare il modo che il nostro Paese cresca e sia stabile. Un’intesa che riflette le aspirazioni a un profondo cambiamento nelle Fiandre e il desiderio di stabilità espresso fortemente in Vallonia e a Bruxelles”.

Senza un governo stabile dall’aprile del 2010, il Belgio dovrebbe avere presto un nuovo esecutivo. L’accordo dovrà essere adottato con una maggioranza di due terzi dal parlamento.

Dopo mesi di trattative il Paese si avvia probabilmente verso l’unità chiesta anche con manifestazioni di piazza.