ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tripoli, l'aeroporto di nuovo nelle mani dei civili

Lettura in corso:

Tripoli, l'aeroporto di nuovo nelle mani dei civili

Dimensioni di testo Aa Aa

La bandiera dell’indipendenza libica sventola sulla facciata dell’aeroporto di Tripoli restituito alle autorità civili.

Il presidente del Consiglio nazionale di transizione libico Mustafa Abdel Jalil ha presenziato alla cerimonia del taglio del nastro:

“Dopo la liberazione di questo importante luogo”, ha detto Jalil, “l’aeroporto viene restituito a quei professionisti che si occuperanno di organizzare i voli.”

I combattenti rivoluzionari hanno annunciato di aver assunto il controllo dell’aeroporto un giorno prima della conquista dell’intera capitale avvenuta il 23 agosto.

Continuano intanto i festeggiamenti a Sirte, dove le forze del Cnt hanno arrestato molti fedeli di Gheddafi.

Vicino al centro Conferenze di Ouagadougou si sono verificati combattimenti mortali contro i lealisti.

Festeggiare la vittoria puo’ pero’ sembrare prematuro, dato che la battaglia intorno a Sirte non è ancora finita.