ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sirte quasi completamente in mano alle forze del Cnt

Lettura in corso:

Sirte quasi completamente in mano alle forze del Cnt

Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano i combattimenti a Sirte, dove le forze militari del nuovo regime libico sono seriamente intenzionate a prendere il controllo della città, la roccaforte piu’ importante tra le ultime fedeli a Gheddafi. Sul fronte nord-orientale, davanti al mare, dozzine di militanti del Consiglio Nazionale di Transizione a bordo dei carri armati hanno avanzato facilmente verso sud.

“Siamo tornati ieri a Sirte muovendoci da tutti i fronti e abbiamo rastrellato tutto il Palazzo di Ouagadougou. Ci sono stati scontri con il nemico (le forze di Gheddafi) che siamo riusciti a circondare nel quartiere dei mauritani” dichiara un militante del Cnt.

A sud ovest di questa città simbolo, le forze del Consiglio Nazionale di Transizione hanno colpito le postazioni di Gheddafi con carri armati e missili anticarro, conquistando l’80% di Sirte.

Nel paese è poi in atto una vera e propria catastrofe umanitaria: le ambulanze continuano a fare la spola tra i quartieri messi a ferro e fuoco e gli ospedali. In quello di Ibn Sina mancano acqua e corrente elettrica. Decine di feriti affollano i corridoi, rimanendo sdraiati sul pavimento per sfuggire ai colpi di arma da fuoco