ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Big Ben: la Torre che pende

Lettura in corso:

Big Ben: la Torre che pende

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci vorrà ancora tempo prima che il Big Ben faccia concorrenza alla Torre di Pisa. Eppure, la torre dell’orologio del Parlamento britannico si sta lentamente inclinando verso nord-ovest.

La pendenza è talmente lieve che si fatica a vederla a occhio nudo. Alcuni turisti:

-“Pende da quella parte? Sì, è vero, si vede, ma non me ne sarei resa conto”.

-“No, non mi sembra”.

Stando agli esperti, dal 2003 il Big Ben si inclina di 0.9 millimetri all’anno, con una lieve accelerazione dovuta anche ai lavori nel sottosuolo londinese.

“E’ una storia vecchia -sostiene il guardiano della Torre. Probabilmente era un po’ inclinata già quando è stata costruita, nel 1858. I vittoriani erano eccellenti costruttori, ma anche loro difficilmente avrebbero potuto costruire una torre di 96 metri perfettamente diritta. Quindi è una pendenza molto lieve. Non c‘è da preoccuparsi”.

I ricercatori sono concordi: prima che la pendenza diventi un problema, ci vorranno migliaia di anni.