ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

No ai piani di austerity: a Bruxelles gli indignados europei

Lettura in corso:

No ai piani di austerity: a Bruxelles gli indignados europei

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono arrivati in Belgio da Spagna, Paesi Bassi e Francia. A Bruxelles nascono gli indignados europei.

Circa 150 giovani si sono accampati nell’Elisabeth Park per protestare contro le misure di austerità che l’Unione ha imposto ai Paesi in difficoltà dell’area Euro.

Nel parco è vietato accamparsi. Il sindaco di Koekelberg, un comune dell’agglomerato della capitale, ha offerto ai giovani un edificio universitario. Dieci persone sono state arrestate perché si sono rifiutate di abbandonare l’accampamento.

“Sono entusiasta, ho realizzato un piccolo sogno, così come tutti quelli che sono qui con noi”, dice un ragazzo giunto dalla Spagna.

Molti di loro hanno raggiunto Bruxelles a piedi, camminando per settimane. Attendono l’incontro dei leader europei in programma il 17 ottobre. Una grande manifestazione, con dimostranti attesi da tutto il Vecchio Continente, è in programma per sabato prossimo.