ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gheddafi invita libici a manifestare pacificamente

Lettura in corso:

Gheddafi invita libici a manifestare pacificamente

Dimensioni di testo Aa Aa

Resistono a Sirte le forze fedeli a Muammar Gheddafi, con i cecchini che impediscono l’avanzata finale degli insorti.

Il Consiglio Nazionale Transitorio ha annunciato che il figlio del Colonnello, Mutassin, presunta guida della resistenza nella città, sarebbe fuggito.

La notizia ha dato nuova fiducia agli insorti:

“Ora stiamo colpendo l’area del centro congressi di Ouagadougou”, dice un combattente, “E questi scontri, questo scambio di artiglieria è solo il preludio del grande assalto finale che faremo venerdì, dopo la preghiera. E se Dio vorrà saremo vincitori”.

Resta nelle mani dei lealisti anche Bani Walid, dove secondo alcuni si nasconderebbe Gheddafi. Ma per il capo del nuovo governo libico Mahmud Jibril, il Colonnello si trova nel Sud del Paese, protetto dai Tuareg, con periodici sconfinamenti in Niger.

Il rais è tornato a parlare con un messaggio alla tv siriana Arrai, invitando il popolo a manifestare pacificamente contro i “collaboratori della Nato”.