ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Svizzera, un ghiacciaio sta per staccarsi


Svizzera

Svizzera, un ghiacciaio sta per staccarsi

Un enorme pezzo del ghiacciaio svizzero del Giesen, grande come dodici campi da calcio, minaccia la valle di Lauterbrunnen nel Bernese. Situato a 2.800 metri di altitudine, si trova ai piedi del lato nord della Jungfrau. La conseguenza più temuta dagli esperti è quello della formazione di un lago nel crepaccio e che poi la diga naturale possa cedere. Ma perché una parte del ghiacciaio sta cedendo?

“Le ipotesi sono due – dice Marin Funk – . Il primo è che un troncone sia staccato. Il secondo è che la parte bassa non riceva più acqua dalla parte alta. Ciò è dovuto al surriscaldamento del pianeta”.

In ogni caso, la situazione è sotto controllo. Il Giesen è sorvegliato da una cellula di crisi che ne scruta da un mese l’evoluzione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Accordo indo-afghano per economia e sicurezza