ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Monsoni e piogge in Thailandia e Cambogia: oltre 400 i morti

Lettura in corso:

Monsoni e piogge in Thailandia e Cambogia: oltre 400 i morti

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un vero e proprio cataclisma quello che si sta abbattendo nel sud est asiatico. Piogge monsoniche e inondazioni devastanti stanno interessando tutta l’area da agosto. Il bilancio parla di circa 400 morti.

In Thailandia e’ stato chiuso lo storico tempio di Chai Wattanaram vicino a Bangkok, considerato dall’Unesco Patriomonio dell’umanità. Qui l’acqua è arrivata a un metro e mezzo di altezza.

“ La situazione è davvero molto grave. Siamo sempre stati in grado di fronteggiare emergenze simili, dice il governatore della storica città di Ayutthaya, ma ora è una catastrofe. Non ci aspettavamo che si rompessero tutti gli argini. Stiamo facendo del nostro meglio perchè questo è un sito archeologico molto famoso nel mondo”.

Se la Thailandia conta oltre 230 morti non va meglio in Cambogia. Allagate 15 città e 300 mila ettari di terreni coltivati mentre l’ingrossamento del fiume Mekong sta mettendo in ginocchio anche la zona del delta nel Vietnam.

Secondo gli esperti la situazione è la peggiore degli ultimi 50 anni. Le piogge monsoniche dovrebbe proseguire fino alla prima settimana di novembre.