ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli Indignados alle porte di Bruxelles

Lettura in corso:

Gli Indignados alle porte di Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli mancano solo 80 km per arrivare a Bruxelles. Gli Indignados sono alle porte della capitale belga, arriveranno sabato per protestare contro una politica troppo lontana dalla gente.

Hanno percorso a piedi oltre millecinquecento km, sono partiti da diverse città spagnole oltre due mesi fa.

“Certo è una follia andare a piedi da Madrid a Bruxelles, dice Luis Rodriguez- e io sono abbastanza folle per farlo. Il numero di persone è incalcolabile. Ti aspetti di vedere quattro gatti e poi quando arrivi ad un campo, il numero di persone si è moltiplicato”

Nato in Spagna a maggio per protestare contro l’aumento della disoccupazione, il movimento raccoglie consensi in tutt’Europa. Gael Herbert è francese: “Non siamo un movimento politico, non abbiamo un programma, semplicemente abbiamo constatato una distanza in constante aumento tra i politici e la gente. Non ci riconosciamo in questi politici. Bisogna irrigare il terreno sociale come si fa per il terreno agricolo ed è l’obiettivo delle nostre marcie”

Il fenomeno cresce grazie a Facebook e agli altri network sociali. Ma gli Indignados vivono grazie alla solidarietà delle persone che incontrano.

“Andiamo avanti grazie al sostegno della gente, che ci regala cibo, ad agosto nessuno pensava che avremmo avuto freddo, ora invece la gente ci dà dei vestiti, sono veramente grato “ – dice Pablo Lobelle.

A Bruxelles porteranno proposte concrete alternative sottolinea Thierry Le Corff: “In tutti i villaggi e in tutte le città francesi, dove siamo passati abbiamo raccolto informazioni e proposte della popolazione, sono proposte che vogliamo consegnare alla Commissione europea.

Nella capitale belga si aspettano dalle cinquecento alle mille persone provenienti da tutt’Europa. L’appuntamento è per il quindici ottobre, gli Indignados manifesteranno ad Bruxelles ma anche in contemporanea in almeno cento città in tutto il mondo, da New York ad Atene.