ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Danimarca: la neo-premier in parlamento, ritiriamo i controlli alle frontiere

Lettura in corso:

Danimarca: la neo-premier in parlamento, ritiriamo i controlli alle frontiere

Dimensioni di testo Aa Aa

Ritireremo il piano di controlli alle frontiere deciso dal centrodestra: il nuovo governo danese, di centro sinistra, lo ribadisce davanti al parlamento dove si è presentata la neo-premier Helle Thorning Schmidt.

La socialdemocratica, 44 anni, ha illustrato il programma di governo ai deputati, in presenza dei reali danesi.

Arrivata al potere alle elezioni di settembre, dopo dieci anni di governo conservatore, la coalizione di centro sinistra prevede di rilanciare l’economia con quasi due miliardi di euro, di riportare il deficit sotto il 3 per cento entro il 2013 e di creare 135mila posti di lavoro entro il 2020.

Ed è pronta ad annullare la ripresa dei controlli alle frontiere e la costruzione di nuove strutture, nel rispetto degli accordi di Schengen. La loro sospensione aveva suscitato l’ira della Germania e rilanciato il dibattito sulla libera circolazione in Europa.