ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attacco degli Shabaab a Mogadiscio. Decine di morti

Lettura in corso:

Attacco degli Shabaab a Mogadiscio. Decine di morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Strage di militari e studenti nel cuore di Mogadiscio. Gli Shabaab mettono in ginocchio la capitale somala, con l’attentato più sanguinoso, dal via della loro offensiva nel duemilasette. Il crescendo di cifre di cui parlano le fonti sul campo delinea un massacro: almeno 65 morti e decine i feriti, tra cui alti responsabili del governo transitorio.

Testimoni riferiscono di un camion bomba, esploso subito dopo il check point di un compound governativo.

Verificatasi in mattinata, l’esplosione ha in particolare investito la sede del Ministero dell’educazione e altri edifici istituzionali circostanti.

L’onda d’urto ha lasciato dietro di sé carcasse di auto, alberi bruciati e palazzi sventrati. Nella sua rivendicazione telefonica, il gruppo islamista affiliato ad Al Qaeda ha parlato di uno dei propri mujaheddin, fattosi saltare in aria per uccidere “informatori, responsabili del governo di transizione e militari dell’Unione Africana”, presenti all’interno degli uffici governativi.