ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sirte, 100 mila cittadini sotto assedio

Lettura in corso:

Sirte, 100 mila cittadini sotto assedio

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esodo non si ferma. In colonne di auto gli abitanti di Sirte stanno lasciando la città libica sotto assedio da oltre un mese. In 25 mila finora sono riusciti a scappare ma la guerra tiene prigionieri circa centomila cittadini. I combattenti fedeli a Muammar Gheddafi, asserragliati in città, resistono tenacemente all’attacco delle forze di liberazione.

Dalle precarie condizioni di salute dei rifugiati si deduce il rischio per chi è rimasto. Si sono moltiplicati i casi di denutrizione, mancano cibo e acqua, mentre la corrente elettrica serve il centro abitato a macchia di leopardo. Chi ha lasciato la propria casa per paura dei crolli dopo i bombardamenti della Nato rischia di cadere vittima dei colpi incrociati di artiglieria.