ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Banon:"È stato un tentativo di violenza sessuale"

Lettura in corso:

Banon:"È stato un tentativo di violenza sessuale"

Dimensioni di testo Aa Aa

Come si fa a provare un tentativo di violenza sessuale? Tristane Banon lo chiede a tutta Francia, nell’intervista televisiva concessa dopo il faccia a faccia con Dominique Strauss Kahn. Un incontro da cui dipende l’archiviazione o il rinvio a giudizio dell’ex numero uno del Fondo Monetario Internazionale:

“Credevo che si sarebbe scusato, certo non che ammettesse il reato, ma almeno che chiedesse scusa per quello che mi ha fatto. Nemmeno mi ha guardata negli occhi, io l’ho fissato per tutto il tempo e lui non mi ha mai guardata”

Giornalista: “Lei continua a sostenere che sia stata un’aggressione e che ha dovuto lottare?”

“Non è stata solo un’aggressione è stato un tentativo di stupro e io lo confermo. Sono certa che se non fossi riuscita a scappare le cose sarebbero andate diversamente. Ma la prova materiale non esiste”.

La tentata violenza sessuale è particolarmente difficile da provare se non ci sono testimoni o particolari prove che possano indurre a ritenere l’effettiva commissione del reato.

La Banon ha inoltre sollevato dubbi sulla credibilità di DSK per avere opposto l’immunità diplomatica nel processo civile per violenza sessuale in corso a New York. Strauss Kahn sui fatti del 2003 ha finora ammesso solo di avere tentato di baciare la scrittrice, che accusa di aver mentito durante il confronto.