ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Gheddafi protetto dai tuareg?

Lettura in corso:

Libia: Gheddafi protetto dai tuareg?

Dimensioni di testo Aa Aa

Ghadames, a pochi chilometri dalla frontiera con l’Algeria. Proprio lì si nasconderebbe Muammar Gheddafi, almeno secondo il Comitato nazionale di transizione. Il raìs sarebbe protetto dai Tuareg, la tribù del deserto da sempre vicina al Colonnello.

L’ipotesi più probabile è che Gheddafi cerchi una via di fuga proprio nel Paese che ad est confina con la Libia. Ma c‘è incertezza anche sulla sorte di due dei suoi figli: Mutassim si nasconderebbe a Sirte, roccaforte dei fedelissimi del raìs e per lui non ci sarebbe più via di fuga, visto che ormai la città è accerchiata dai ribelli.

Saif al Islam invece sarebbe a Bani Walid. Nelle scorse ore una televisione con sede a Damasco, in Siria, ha trasmesso immagini dell’uomo, risalenti a una settimana fa, mentre arringa i suoi sostenitori. Saif, come il padre, è accusato di crimini contro l’umanità dalla Corte Penale Internazionale.

Nelle ultime ore intanto, nella stessa città, un comandante dei rivoluzionari sarebbe stato ucciso da un razzo mentre era a bordo della sua vettura. Martedì i colpi di artiglieria avevano fatto almeno undici vittime tra i combattenti.