ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri in Kosovo, bomba contro 4 militari Nato

Lettura in corso:

Scontri in Kosovo, bomba contro 4 militari Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

Disordini, in Kosovo, tra serbi e truppe della Nato. Quattro soldati della Kfor sono rimasti feriti – uno è grave – nello scoppio di una bomba artigianale; feriti anche 6 manifestanti serbi in scontri con i militari al posto di frontiera di Jarinije, che divide il nord del Kosovo, abitato dai serbi, dal resto del Paese, abitato principalmente da albanesi.

Tutto è cominciato quando le truppe Nato hanno smantellato una barriera di terra e sassi costruita dai serbi per interrompere il passaggio nel checkpoint di frontiera.

Insieme all’altro passaggio di Brnjak, Jarinije è stato teatro di confronti anche violenti negli ultimi mesi. Nel luglio scorso, un poliziotto di etnia albanese rimase ucciso nel rogo del posto di frontiera.

Contemporaneamente agli incidenti in Kosovo, a Bruxelles rappresentanti di Belgrado e Pristina continuavano il negoziato incoraggiato dall’Unione europea su questioni come il rilascio di documenti e la circolazione di beni e persone.