ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una settimana cruciale per l'euro

Lettura in corso:

Una settimana cruciale per l'euro

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una corsa a cronometro quella ingaggiata dall’Unione europea per salvare la Grecia e di conseguenza l’euro. Una delegazione del Fondo Monetario Internazionale é attesa ad Atena per completare l’analisi della situazione mentre il parlamento ellenico é chiamato a dare il proprio accordo sul piano di aiuti, il secondo, messo a punto dalla trolika

Credo, dice quest’analista, che i partner europei, specialmente la Germania, vogliano ulteriori garanzie sulla capacità della Grecia a mantenere gli impegni presi il 21 luglio scorso mentre al tempo stesso la Grecia ha bisogno dell’Europa come garante per la concessione delle tranche del prestito

Una situazione complicata che vede la Banca Centrale Europea impegnata nella trattativa per lo scaglionamento del debito greco con una svalutazione che, secondo gli analisti, dovrebbe essere intorno al 40-50%.

Nell’attesa Atene dovrà in ogni caso aspettare fino al 3 ottobre per il via libera o meno all’erogazione di una tranche del prestito.